Nella Maremma Laziale

L'equiraduno più grande d'Italia

Turismo Equestre tra Storia e Biodiversità

Oltre 30 Centri Ippici

e associazioni coinvolte

2.000km2 di superficie

con circa 20 comuni interessati

Biodoversità Equina

Maremmano - Tolfetano - Romano

Località interessate

Viterbo

Tuscania

Canepina

Tarquinia

Monte Romano

Sutri

Blera

Barbarano Romano

Vejano

Allumiere

Tolfa

Civitella Cesi

Oriolo Romano

Canale Monterano

Blera

Manziana

1a

Tratta

Partenza il Sabato
Monti Cimini | Viterbo | Blera | Civitella Cesi

Organizzatori:
Gianluca Palozzi 329 6398951

2a

Tratta

Partenza il Sabato
I Terzi | Cerveteri | Canale Monterano | Civitella Cesi

Organizzatori:
Claudio Marziano 338 7015059
Giampietro Magagnini 339 1587078
Luigi Gasponi 331 2608907

3a

Tratta

Partenza il Sabato
Canino | Tuscania | Tarquinia | Monteromano | Blera | Civitella Cesi

Organizzatori:
Massimo Nassi 329 0219808
Roberto Rossi 340 2899761
Nicola Primavera 340 4874904

4a

Tratta

Partenza il Sabato
Sutri | Bassano | Vejano | Civitella Cesi

Organizzatori:
Antonio Tosi 328 8685561
Dario Cruciani 328 5651209

5a

Tratta

Partenza il Sabato
Santa Severa | Tolfa | Civitella Cesi

Organizzatori:
Massimo Morra 348 4938131
Roberta Santoni 349 2513136
Valentina Mariani 329 3771081

I Centri Ippici
Coinvolti

Molte le associazioni ippiche coinvolte che contribuiranno attivamente alla realizzazione del progetto.

ASD Terre D’Etruria | ASD Caino | ASD Monti della Tolfa| Ass.ne Butteri Vejano | Ass.ne Butteri Barbarano | Ass.ne Ippica Monteromanese | Ass.ne I Butteri delle Terre di Maremme | Asd Amici del Cavallo Maremmano e Tolfetano di Blera | Ass.ne I Cavalieri Pazzi | Ass.ne Barbaranesi Allevatori | ASD Natura e Cavallo | Ass Nitriti Notturni | Centro Ippico ASD San Giovenale | ASD Il Recinto 2 | ASD Cava di Sant’Antonio | ASD Renegade’s Gold Ranch | ASD C.I. Equus | ASD I Tre Confini | Ass.ne Muli Montati | ASD Cavalieri
Image

Novità 3a Edizione 2019

Gemellaggio con il parco ed i cavalieri della Camargue

L’edizione 2019 di questo Equiraduno Disorganizzato sarà segnata dalla sua internazionalizzazione. Il Parco e l’Associazione Cavalieri della Camargue  si gemelleranno con la Fitetrec ante e tutti partecipanti, unendo cosi due territori molto simili per tradizioni e cultura. Lo sviluppo di un turismo sostenibile e sempre più internazionale è uno scopo comune e condiviso.
Sarà un piacere ospitare e far conoscere il nostro mondo, l’Etruria e i nostri cavalli alla delegazione dei Camarguesi.

Organizzatore

Image

Con il Patrocinio

Image
Image
Image
Image
Image